Acquisizione dati anamnestici e consenso informato, la circolare della FNOPI

‘Gli infermieri dovranno astenersi dal collaborare direttamente o indirettamente all’acquisizione dei dati anamnestici e alla raccolta del consenso informato’.

Questo l’epilogo della circolare della Federazione Infermieri (FNOPI) inviata ai propri Ordini, in ossequio a quanto comunicatogli formalmente dalla Federazione Nazionale Ordini Tsrm-Pstrp nelle scorse settimane.

‘In nessun caso – prosegue il testo – gli infermieri potranno operare senza la presenza del medico specialista in Radiodiagnostica o Radiologia, al fine di ottemperare a quanto decretato.

In allegato la circolare.

Questo sito utilizza cookie a scopi funzionali ed analitici. Possono essere presenti anche cookie di profilazione di terze parti. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca qui.
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie.