Piano di rientro, De Luca ribadisce la richiesta di fuoriuscita dal commissariamento

Uscita dal piano di rientro entro dicembre 2018 e approvazione del piano triennale di accompagnamento previsto dalle Regioni che fuoriescono dal commissariamento”. 

Nel corso dei lavori del tavolo nazionale al Ministero dell’Economia sugli adempimenti trimestrali della sanità campana, il governatore Vincenzo De Luca ribadisce quanto annunciato nei mesi scorsi (leggi qui: https://www.tsrmcampania.it/news/13-politica/70-de-luca-per-fine-anno-fuori-dal-commissariamento).

Vincenzo De Luca ha annunciato che nella redazione finale del Piano ospedaliero verrà proposto un rilevante aumento dei Dea di I livello, tra cui Polla, Sapri e Sarno. 

Si punta all’approvazione del Piano Ospedaliero entro dicembre: “In questo modo – spiega De Luca – si consentirà di non bloccare i programmi relativi alle assunzioni di personale e di procedere a ulteriori stabilizzazioni di personale precario”. 

Altro punto importante del Piano in via di approvazione riguarda l’edilizia ospedaliera, sulla quale il governatore ha sollecitato un rapido sblocco dei programmi in essere, “per consentire a decine di strutture ospedaliere di intervenire in tempi immediati”.

Questo sito utilizza cookie a scopi funzionali ed analitici. Possono essere presenti anche cookie di profilazione di terze parti. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca qui.
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie.