Sistema di protezione per i TSRM e relativa polizza assicurativa

La polizza collettiva di responsabilità professionale assicura tutti i danni che un TSRM possa arrecare a terzi durante lo svolgimento di qualsiasi attività connessa con la sua funzione e prevista
dalla legge, sia che si tratti di un dipendente/strutturato di un Ente pubblico, di un dipendente/strutturato di un Ente privato o che sia un libero professionista.

Per esempio, se un TSRM, dipendente di Ente privato, utilizzando un apparecchio a radiazioni ionizzanti, dovesse cagionare un danno a un paziente e il paziente stesso o la struttura o altro soggetto titolato a farlo sostenessero l’esistenza di una responsabilità del TSRM assicurato per un errore professionale (con qualsiasi grado di colpa, sia grave che lieve) nell'utilizzo dell’apparecchio a radiazioni, ebbene quel TSRM sarebbe tenuto indenne dalla polizza collettiva per tutti i danni risarciti a quel paziente.
Sono compresi tutti i danni, di qualsiasi natura, sia non patrimoniali che patrimoniali, che siano conseguenza dell’attività professionale esercitata dal TSRM e che siano oggetto di una richiesta di risarcimento e/o fatti e/o circostanze.

 

Questo sito utilizza cookie a scopi funzionali ed analitici. Possono essere presenti anche cookie di profilazione di terze parti. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca qui.
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie.